EffettoNapoli - Logo Esteso
Newsletter

Dopo Eduardo, Giulio Baffi racconta Alda Merini a Barcellona

merini-480x320Dopo il Sik-Sik y otros di Eduardo De Filippo, andato in scena tra dicembre e gennaio, quando ha tenuto un colloquio domanda e risposta sulla figura del grande drammaturgo napoletano, Giulio Baffi è nuovamente ospite del Teatre Akademia di Barcellona per discutere, questa volta, della poetessa Alda Merini, dai cui componimenti è tratto L’altra voce, tra i pezzi pregiati del ciclo Aria di Primavera, per la regia di Moreno Bernardi.

Proposto al Teatre Akademia – con il supporto della Fondazione Peretti – il 18 aprile scorso, L’altra voce si presenta come un dialogo tra voci quando il discorso è uno solo, accogliento lo spettatore come se entrasse o si trovasse in un sogno che lo porta a lasciarsi accompagnare dal ritmo poetico e dalla forza delle parole e della musica, con le interpretazioni di Cristina Giordana, Roser Carbonell, Laia Casals, Camille Rasera e dello Moreno Bernardi e l’accompagnamento al piano di Sira Hernández.

A seguire lo spettacolo,  il colloquio sul valore  performativo, artistico e teatrale della poesia di Alda Merini con il creatore dello spettacolo Moreno Bernardi e, ospite per l’appunto, Giulio Baffi che si è soffermato nello specifico sul tema delle “Drammaturgie per corpi e voci d’attore”, percorsi di linguaggi di nuove scritture e originali performances elaborate su testi poetici e letterari nel teatro contemporaneo.

●●●

Condividi:
Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedback
Visualizza tutti i commenti

Newsletter

Resta aggiornato ogni settimana sui nostri ultimi articoli e sulle notizie più interessanti dal nostro blog.
Privacy Policy

Google reCaptcha: chiave del sito non valida.