EffettoNapoli - Logo Esteso
Newsletter

“Voglio tornare subito a Napoli”. Maradona è disposto a pagare i debiti con il fisco italiano.

Angelo Pisani, avvocato del Pibe de Oro, ha comunicato ad un’agenzia stampa il desiderio del suo assistito.
“Voglio tornare subito a Napoli e parlare con le istituzioni, con Equitalia per chiarire tutta la situazione in cui sono rimasto coinvolto. Io non sono un evasore e voglio dimostrarlo. Anzi, ritengo che sia giusto pagare le tasse”.
Diego Armando Maradona non ha intenzione di rimandare oltre una riappacificazione con i Napoletani abbandonati, con le istituzioni, con il fisco.
Deve sembrargli un azione irrinunciabile oramai: nel loro ultimo incontro Pisani ha ricevuto una lettera ai napoletani e alle istituzioni in cui l’idolo dei due mondi spiega le sue ragioni e invoca un sistema fiscale dalle maniere più umane e meno meccaniche: “Io ritengo che il fisco debba avere un volto più umano nei confronti della gente: nei confronti di tutti, non solo dei ricchi ma soprattutto di chi ha molti più problemi”, e aggiunge: “E’ giusto che il fisco si rivolga a tutti i cittadini in un modo diverso per non ingenerare paura e terrore. Pagare le tasse è giusto e io non mi sono mai tirato indietro”.
Il campione ha, secondo Equitalia, un debito di 38 milioni di euro: le evasioni delle tasse e le more maturate nel frattempo creano una somma impressionante.
Evidentemente, seppure ancora tutta da contrattare, la cifra deve valere una nostalgia tale da…

●●●

Condividi:

Newsletter

Resta aggiornato ogni settimana sui nostri ultimi articoli e sulle notizie più interessanti dal nostro blog.
Privacy Policy

Google reCaptcha: chiave del sito non valida.