EffettoNapoli - Logo Esteso
Newsletter

Disco Days: un evento coinvolgente e trasversale che esplora il mondo della musica a 360 gradi e restituisce una grande festa primaverile…


GUARDA E ASCOLTA cliccando sul link —>: “INTERVISTA DI GISA BRUNO A DARIO RUSSO”

Dall’intervista a Dario Russo, che si occupa del coordinamento, della comunicazione e della realizzazione del Disco Days, traspare tutto l’entusiasmo che c’è dietro a questo evento:

“Tutto nasce nel 2008 da un’idea di Nicola Iuppariello: Disco Days comincia come una piccola Fiera del Disco all’Art-Garage di Pozzuoli e si afferma subito come riferimento annuale che riguarda tutta la Campania e sviluppa interessi che vanno oltre l’ambito musicale”.

Basta dare un’occhiata al lungo programma sul sito www.discodays.it per riconoscere che il 15 aprile sarà una domenica densa di appuntamenti culturali, oltre ai concerti sono previste presentazioni di libri, mostre fotografiche, workshop, laboratori, incontri con gli autori; La casa della Musica si trasformerà in un luogo di aggregazione dedicato a tutto l’universo musicale, per una vera e propria esperienza immersiva.

“Disco Days è l’opportunità di trovare quel disco raro che da tanto tempo cerchi ed anche l’occasione per scoprire qualcosa che ancora non conosci”.
Benevenga, Franco Caravecchia, Lorenzo Clemente, Coliseum, Di Virgilio, Rimmel, Tommy Rec, Vinyl Dreamers, Vintage Records sono alcuni dei collezionisti che arriveranno da tutta l’Italia per mostrare i loro tesori agli appassionati.
Ma la festa non è solo per gli specialisti e per i fruitori della buona musica: per si avvicina al mondo della composizione ci saranno workshop di prodotti dedicati al Project Recording Studio e laboratori con scuole di musica ed etichette discografiche.

Molti gli artisti, musicisti, band, cantautori, che si alterneranno sul palco per presentare i loro lavori e per ricevere meritate premiazioni:
Il Cielo di Bagdad, A67, Blue Gospel Singers, The Trick, Low-Fi, Luciano Ferrante, Giuseppe Rapicano, Roberta Di Lorenzo, Nino Bruno e le 8  tracce, Diversamente Rossi, Carlo Faiello, Anna Cinzia Villani e Mimmo Cavallaro e i vincitori del Vinyl’s Djs Contest.

“Il vinile è un supporto storico che convive con le opportunità offerte dalle nuove tecnologie”.
Nel suo saggio “il vinile al tempo dell’Ipod” l’ideatore della Kermesse, Nicola Iupparello, indaga sulla cultura del vinile all’epoca della musica fluida ma è grazie all’esperienza di Disco Days che capiamo come il vecchio ed il nuovo possano convivere.

Disco Days 
Fiera del Disco e della Musica
domenica 15 aprile dalle ore 10,30 alle ore 22,30
Casa della Musica – Teatro Palapartenope
Via Corrado Barbagallo 115, Napoli
Ingresso 4 euro
 gratuito fino a 18 anni

sito: www.discodays.it

   

●●●

Condividi:

Newsletter

Resta aggiornato ogni settimana sui nostri ultimi articoli e sulle notizie più interessanti dal nostro blog.
Privacy Policy

Google reCaptcha: chiave del sito non valida.