EffettoNapoli - Logo Esteso
Newsletter

Arte, Cultura

Al PAN “Progettare per il mondo reale”: Riccardo Dalisi dal 1966 ad oggi

di Marina D’Ambrosio

Dal 24 Gennaio al 24 febbraio 2013 è aperta al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, la Mostra-laboratorio “Progettare per il mondo reale” dedicata alla poliedrica figura di Riccardo Dalisi. Oggetti, monili, schizzi e fotografie prese in prestito dall’immenso e caotico archivio del designer e architetto lucano (ma napoletano d’adozione) sono i totem di un’evoluzione sociale, storica e culturale. Il percorso tutt’altro che disordinato si propone di documentare e valorizzare l’interazione fra architettura, arte ed artigianato.
«Forse la piu famosa delle metamorfosi è quella che ci racconta Collodi, di Pinocchio nel Paese dei balocchi», sostiene Dalisi, che applica a pieno questo pensiero nell’invenzione di oggetti e arredi che rievocano l’infanzia, la poetica del quotidiano e la libera espressione artistica.

La Mostra, che prende il titolo da un’opera del critico Victor Papanek del 1975 (che denunciava la crisi del design e propugnava un più equilibrato rapporto tra etica, consumi e stili di vita), offre allo spettatore la possibilità di immergersi tra le ossessioni ricorrenti dell’attività dell’artista (classe 1931): la luce (il fiorire di lumi, lampade e lampioni), la sedia (tra l’arte povera degli anni ’60 e le più recenti creazioni), quella che è stata definita «l’opera buffa del design» (le famose e colorate caffettiere), il «design ultrapoverissimo», oggetti essenziali realizzati con materiali di riuso che testimoniano l’avvicinamento di Dalisi alle teorie della decrescita.

Dalisi, allievo di Francesco Della Sala (a sua volta influenzato dalle idee di Gropius), oltre ad essere docente di Architettura a Napoli, è architetto e designer di fama mondiale, con opere esposte nei maggiori musei specializzati del mondo. Le sue idee sono state acquisite dai più blasonati marchi industriali mentre i suoi lavori architettonici hanno rivoluzionato il volto della Napoli degli ultimi cinquant’anni. Con lui, il design è divenuto strumento di analisi socio-antropologica, capacità di scandagliare nel profondo l’anima di un popolo, di generare non freddi oggetti estetici ma unici ed originali corpi d’amore.

PAN | Palazzo delle Arti Napoli

Via dei Mille 60 – Napoli 

+39 0817958605
http://www.palazzoartinapoli.net
info@palazzoartinapoli.net

dal 24-01-2013 al 24-02-2013
lunedì-sabato 9.30-19.30; domenica 9.30-14.30; martedì chiuso
ingresso libero

●●●

Condividi:

Newsletter

Resta aggiornato ogni settimana sui nostri ultimi articoli e sulle notizie più interessanti dal nostro blog.
Privacy Policy

Google reCaptcha: chiave del sito non valida.