Portale di approfondimento cittadino    |
Calcio, Napoli: a Verona un successo speciale, ma si continua a guardare avanti
13 gennaio, 2014   |  

MertensSi chiude il girone di andata del Campionato di Serie A con un punteggio record per il Napoli, per il numero di punti totalizzati (42) e per le reti realizzate (41) che per la squadra di Benitez sono risultati di assoluto rilievo statistico nella storia del club, purtroppo per gli azzurri è una stagione in cui la Roma e soprattutto la Juventus stanno infrangendo anch’essi record su record e per questa ragione il Napoli occupa solo (si fa per dire) il terzo posto.

La 19° giornata offriva ai partenopei la sfida più difficile tra quelle del terzetto di testa sul campo del Verona, vincitrice di 8 delle 9 gare precedenti tra le mura amiche con un ruolino  inferiore solo a quello della Juventus capolista, tuttavia il Napoli ha affrontato il match da grande squadra concedendo ai padroni di casa il pallino del gioco in avvio dei tempi pur senza rischiare mai davvero. Le note positive da questa partita sono molteplici, oltre alla confermata prolificità offensiva e alla prima rete in campionato per Lorenzo Insigne, c’è da annotare la crescita importante dei terzini nel lavoro di copertura grazie alla prestazione super di Maggio e ad un buon Armero molto attento a neutralizzare il pericoloso Iturbe con la collaborazione di Albiol. Un successo di notevole valore, anche se ieri non è valso alcun recupero di punti sulle concorrenti, perchè si conteranno sulle dita di una mano le squadre che verranno a far punti al Bentegodi da qui alla fine, la rincorsa al secondo posto continua dunque senza sosta.

Mercoledì il Napoli è atteso dall’impegno degli Ottavi di Finale di Coppa Italia, che vedranno gli azzurri ospitare al San Paolo l’Atalanta, squadra in buon momento di forma, ma sicuramente Benitez coglierà l’occasione per effettuare nuove rotazioni, lanciando Hamsik e magari anche Radosevic e Zapata.
Ma il tema che tiene banco in questi giorni è sempre il calciomercato, il direttore sportivo Bigon con i suoi collaboratori Micheli, Mantovani e Zunino e sempre coordinandosi con Benitez sta procedendo nella ricerca di uno o due calciatori che possano dare sostegno al reparto di centrocampo, il nome in cima alla lista oggi è quello di Jorginho (che tra l’altro ha ben figurato ieri) e non è improbabile un secondo colpo in questa zona del campo con i contatti che proseguono per Gonalons e M’Vila. Tutto fermo invece nel reparto difensivo dove si attende il recupero di Zuniga, mentre si procederà per l’acquisto di un difensore centrale solo in caso di cessione di Cannavaro. Più probabile una ristrutturazione del reparto durante il mercato estivo.

fonte immagine: sscnapoli.it

Print Friendly
Andreas Van Hanegem

Autore : Andreas Van Hanegem

Sport & Calcio

Tutti gli Articoli