Portale di approfondimento cittadino    |
Nel Regno dei Sogni con Giosi Cincotti tra Bach, Sakamoto e Pastorius per Una Mostra Impossibile
11 gennaio, 2014   |  

Giosi Cincotti e Arcangelo Michele Caso
Nel Regno dei Sogni per “Leonardo Raffaello Caravaggio – Una Mostra Impossibile” al convento di San Domenico Maggiore di Napoli. Sabato 11 gennaio alle 21 la riflessione sul sogno nell’arte attraverso le composizioni originali e le rielaborazioni dei classici di ogni tempo ad opera del pianoforte di Giosi Cincotti con il violoncello di Arcangelo Michele Caso nella splendida Sala del Capitolo del convento di San Domenico Maggiore. Ingresso 10 euro compreso l’accesso alla mostra.

Nel Regno dei Sogni per “Leonardo Raffaello Caravaggio – Una Mostra Impossibile” al convento di San Domenico Maggiore di Napoli. Sabato 11 gennaio alle 21 Giosi Cincotti interpreta al pianoforte, con il violoncello di Arcangelo Michele Caso, le composizioni originali e le rielaborazioni dei classici di ogni tempo che compongono la trama di questa preziosa riflessione sul senso del sogno e del suo rapporto con la dimensione creativa e la libertà di interpretazione dell’artista. In programma musiche originali firmate da Cincotti e capolavori della musica classica, contemporanea e leggera di, tra gli altri, Johann Sebastian Bach, Ryuichi Sakamoto , il compositore brasiliano Egberto Gismonti ed il pioniere del basso elettrico Jaco Pastorius. Biglietto 10€ comprensivo di ingresso alla mostra.
Per informazioni e prenotazioni 3284989718 e livesultettodineapolis@gmail.com
Facebook: Una Napoli Impossibile (pagina ufficiale del programma di eventi della mostra).

“Leonardo Raffaello Caravaggio – Una Mostra Impossibile” è l’operazione, condotta da Rai-Radiotelevisione italiana, Comune di Napoli-Assessorato alla Cultura e al Turismo e Associazione Pietrasanta Polo culturale, che mette l’una accanto all’altra, in una selezione altrimenti “impossibile” per l’appunto, il maggior numero mai immaginato di opere per ciascuno dei tre giganti dell’arte universale, compresi affreschi ed altri capolavori che diversamente non potrebbero lasciare in concreto le loro sedi. 63 dipinti di Caravaggio, 37 di Raffaello (compresa La scuola di Atene) e 17 di Leonardo (tra cui L’ultima cena), propostI in riproduzioni digitali ad altissima definizione, saranno ospitate dal 3 dicembre 2013 al 21 aprile 2014 nelle sale di un altro capolavoro appena restituito alla città di Napoli, vale a dire il convento di San Domenico Maggiore.

Sabato 11 gennaio ore 21
Sala del Capitolo del convento di San Domenico Maggiore
vicolo San Domenico Maggiore, 18 – 80134 Napoli

Nel Regno dei Sogni
Giosi Cincotti – pianoforte
Michele Arcangelo Caso – violoncello

Per informazioni ed acquisto biglietti agli spettacoli (comprensivi di accesso alla mostra):
3284989718
livesultettodineapolis@gmail.com

Facebook: Una Napoli Impossibile (pagina ufficiale del programma di eventi della mostra)
https://www.facebook.com/pages/Una-Napoli-Impossibile/171281416412956?fref=ts

Ufficio stampa: Rosa Criscitiello
rosacriscitiello@gmail.com

Print Friendly
Rosa Criscitiello

Autore : Rosa Criscitiello

32 anni, afragolese. Dopo aver sostenuto i suoi esami presso l’ateneo federiciano ed essersi dedicata al teatro (laboratorio teatro Elicantropo, drammaturgia e regia), lascia l’Italia e termina gli studi laureandosi in Lingua e Cultura Italiana (Italiaanse Taal en Cultuur) all’Universiteit van Amsterdam; torna per un master in Management degli eventi e dei prodotti musicali, teatrali e cinematografici (Pomigliano Jazz Festival, Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II), al quale segue uno stage in “Stella Film”. Nel frattempo, si dedica alla progettazione culturale ed infine approda alla produzione di concerti, collaborando con Concerteria, Promomusic Italia e l’allestitore Italstage. Appassionata della propria italianità e dell’incontro tra le culture, parla benissimo l’inglese e molto meno bene il nederlandese, ed è, a tempo perso, un’insegnante di italiano a stranieri.

Tutti gli Articoli