Portale di approfondimento cittadino    |
A Studio.1 riparte Obiettivi Diversi: nuovi percorsi per raccontare cinema e fotografia
17 febbraio, 2015   |  

Obiettivi Diversi II

Fotografia e cinema, è noto, sono due espressioni artistiche legate a doppio filo, non solo perché il secondo è la prosecuzione in durata della “sorella maggiore”, la fotografia, grazie al fenomeno ottico della persistenza retinica, ma anche perché nel corso della loro secolare storia le due arti si sono confrontate e completate, facendo reagire i rispettivi statuti estetici e contenutistici; si dice spesso che una fotografia “racconta” – con un’immagine – una storia come se fosse un film e di tanti frame cinematografici si dice analogamente che sono come splendide fotografie, a riprova di un legame ombelicale consolidato nell’opinione corrente.

Obiettivi Diversi, rassegna di cinema e fotografia organizzata dall’Associazione Culturale Effetto Napoli e giunta alla sua II edizione presso Studio.1, atelier fotografico sito a Napoli in via Medina 5, si propone di esplorare questi percorsi di interconnessione tra le due arti che si snodano secondo peculiari traiettorie: grandi nomi della fotografia cimentatisi con la settima arte (Henry Cartier-Bresson, David Hamilton), grandi cineasti provenienti dalla fotografia (lo Stanley Kubrick dei cortometraggi d’esordio) o che si esprimono abitualmente in entrambe le arti (Wim Wenders), opere sperimentali (il fotoromanzo cinematografico La Jetée di Chris Marker), pietre miliari sulla fenomenologia della visione (Blow-up), documentari di fotografia, biografie cinematografiche di fotografi.

Si riparte mercoledì 25 febbraio 2015 (ore 20) con la proiezione di Alla ricerca di Vivien Maier, uno dei casi cinematografici dello scorso anno, incentrato sulla “scoperta” postuma dell’opera di una bambinaia-fotografa statunitense dal talento straordinario. Le proiezioni saranno introdotte dai curatori della rassegna, il fotografo professionista Pasquale Sanseverino e il critico cinematografico Salvatore Iorio.

 

OBIETTIVI DIVERSI

Rassegna di cinema e fotografia

II Edizione

A cura di:

Pasquale Sanseverino (fotografo)

Salvatore Iorio (critico cinematografico)

STUDIO.1 – Via Medina 5 (citofono 8) – NAPOLI

Calendario delle proiezioni:

Mercoledì 25 febbraio 2015 ore 20:30

ALLA RICERCA DI VIVIEN MAIER (Finding Vivien Maier, USA 2013, col., 84′) di John Maloof e Charlie Siskel

Giovedì 12 marzo 2015 ore 20:30

FUR: UN RITRATTO IMMAGINARIO DI DIANE ARBUS (Fur: an imaginary portrait of Diane Arbus, USA 2006, col., 122′) di Steven Shainberg

Giovedì 26 marzo 2015 ore 20:30

BLOW-UP (Italia/GB 1966, col., 110′) di Michelangelo Antonioni

Giovedì 9 aprile 2015 ore 20:30

Serata Stanley Kubrick:

THE FLYING PADRE (USA 1951, b/n, 9′)

THE DAY OF THE FIGHT (USA 1951, b/n, 16′)

THE SEAFARERS (USA 1953, col., 29′)

Giovedì 23 aprile ore 20:30

Serata Paolo Gioli

programma corti da definire

Giovedì 7 maggio 2015 ore 20:30

NON BUSSARE ALLA MIA PORTA (Don’t come knocking, Germania 2005, col., 122′) di Wim Wenders

Giovedì 21 maggio 2015 ore 20:30

Serata Henry Cartier-Bresson/Chris Marker

LA JETÉE (Francia 1962, b/n, 22′) di C. Marker

CALIFORNIA IMPRESSIONS (USA 1970, col., 26′) di H. Cartier-Bresson

Giovedì 5 giugno 2015 ore 20:30

TENERE CUGINE (Tendres cousines, Francia/Germania 1980, col., 88′) di David Hamilton

Ingresso su tesseramento all’Associazione Culturale Effetto Napoli (€ 10,00)*

Contributo organizzativo per i tesserati (€ 8,00)*

* Sarà offerto un piccolo rinfresco. 

Print Friendly

Tutti gli Articoli