Portale di approfondimento cittadino    |
In viaggio con Dante di Lamberto Lambertini nella chiesa di Sant’Agnello a Caponapoli
31 maggio, 2015   |  

dante2

La chiesa di Sant’Agnello a Caponapoli, nei pressi del vecchio policlinico, fa spalancare la bocca e strabuzzare gli occhi appena si entra. Si pensa subito che è davvero un peccato che un monumento di tale suggestione, con gli scavi in bella mostra al centro della chiesa, non venga valorizzato o non sia conosciuto quanto dovrebbe.

In quest’ottica di recupero e valorizzazione si pone la serata promossa da Legambiente il 28 maggio con la presentazione del grandioso progetto cinematografico In viaggio con Dante, serie di microfilm di 12 minuti ognuno, ideati da Lamberto Lambertini e Paolo Peluffo, diretti dallo stesso Lambertini, per la produzione di Arcus e Società Dante Alighieri.

Delle 14 ore già realizzate in 7 anni, con i 34 canti dell’Inferno e i 33 del Purgatorio (il Paradiso è in lavorazione), ne sono stati selezionati 6 parti dalle prime due cantiche, capaci comunque di dare un’idea del mastodontico progetto.

L’opera monumentale di Lambertini vuole una rilettura integrale della Commedia dantesca, mostrando, sulle parole del Sommo Poeta, suggestive immagini che indagano l’Italia di oggi da Nord a Sud, nella sua interezza. Difficile quindi definirlo come documentario o video-arte, ma sicuramente è un lavoro postmoderno in cui si riversano influenze provenienti da altri ambiti delle arti e della cultura, intenti pedagogici palesi e una necessaria rivalutazione turistica territoriale.

[Photo: Evento FB]

Print Friendly
Armando Rotondi

Autore : Armando Rotondi

È docente di Letteratura Italiana a L'Orientale di Napoli e Full-Time Lecturer in Performance Theory, History and Criticism e in Story-Telling a Barcellona. Precedentemente è stato Adjunct Prof. presso la Nicolaus Copernicus University di Torun (Polonia) e ricercatore in visita a Bucarest e ha insegnato Discipline dello Spettacolo e dei Grandi Eventi al Corso di Laurea in Scienze del Turismo dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Dopo essersi laureato in teatro e cinema presso la “Federico II” e “La Sapienza” di Roma, ha conseguito il Dottorato di Ricerca all’University of Strathclyde di Glasgow. È stato traduttore per il Tron Theatre di Glagow. Iscritto come giornalista al Chartered Insitute of Journalist (UK), ha pubblicato quattro monografie, un volume in curatela e circa cento tra articoli scientifici, schede di catalogo e voci di dizionario/enciclopedia. È stato inoltre relatore in più di venti convegni internazionali in Italia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Polonia, Romania, Turchia, Irlanda e Repubblica Ceca.

Tutti gli Articoli