Portale di approfondimento cittadino    |
Cala il sipario su Venezia 71: tutti i premi
9 settembre, 2014   |  

Ed anche quest’anno è calato il sipario sulla 71° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, tra le più interessanti e vive degli ultimi anni.

Tim RothLa Giuria presieduta da Alexandre Desplat e composta da Tim Roth (al centro, nella foto), Carlo Verdone, Joan Chen, Philip Gröning, Jessica Hausner, Jhumpa Lahiri, Sandy Powell, Elia Suleiman ha assegnato il Leone d’Oro allo svedese A pigeon sat on a branch reflecting on existence (Un piccione seduto su un ramo a meditare sull’esistenza) di Roy Andersson, che racconta un viaggio di un venditore ed un ritardato mentale. Il regista ha ringraziato la Giuria per il riconoscimento ottenuto: “è un onore ricevere questo premio in un paese che ha dato i natali a tanti maestri e capolavori del cinema”, ed ha omaggiato Ladri di biciclette: “È una storia piena di grande umanità e io è così che voglio continuare a fare i film, seguendo l’esempio di Vittorio De Sica”.

Il Leone d’Argento, invece, è stato assegnato al maestro russo Andrei Konchalovsky per il film The postman’s white nights. Il Gran premio della giuria è andato a Joshua Oppenheimer, regista statunitense del documentario The Look of Silence: il genocidio indonesiano è visto dal punto di vista delle vittime, in particolare un sopravvissuto il cui fratello è stato torturato a morte durante la rivoluzione. Su tale opera Tim Roth si è soffermato: «Questo film è un capolavoro, vederlo è stato come vedere i propri figli che nascono, è un gran lavoro di dignità e una grande operazione, mi ha davvero commosso».

Saverio Costanzo con Hungry hearts porta a casa un doppio riconoscimento: Alba Rohrwacher e Adam Driver (star in ascesa ad Hollywood, anche con l’imminente Guerre stellari di Abrams) hanno ottenuto la Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile e maschile.

Nessun premio, invece, per i pur applauditi film italiani in concorso, Il giovane favoloso di Martone e Anime nere di Munzi, né per Birdman di Iñárritu (foto cover), film d’apertura di questa edizione del festival (solo un premio collaterale per la colonna sonora).

Per la sezione “Orizzonti”, il Leone del futuro – Premio opera prima Luigi De Laurentis e il Premio per il miglior film della categoria sono stati assegnati al regista indiano Chaitanya Tamhane per il suo primo lungometraggio, Court, mentre la miglior regia è andata a Theeb. Da segnalare il Premio speciale della giuria in “Orizzonti” al film di Franco Maresco Belluscone. Una storia siciliana.

TUTTI I PREMI:
– Leone d’Oro – A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence di Roy Andersson
– Leone d’Argento per la miglior regia – Andrei Konchalovsky per The Postman’s White Nights
– Gran Premio della Giuria – The Look of Silence di Joshua Oppenheimer
– Premio Speciale della Giuria – Sivas di Kaan Mujdec
– Premio miglior sceneggiatura – Farid Mostavi e Rakhshan Banietemad per Ghesseha
– Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile – Adam Driver per Hungry Hearts
– Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile – Alba Rohrwacher per Hungry Hearts
Premio Marcello Mastroianni – Romain Paul per Le Dernier Coup de Marteau
– Premio Orizzonti per il Miglior cortometraggio – Maryam di Sidi Saleh
– Premio Orizzonti per la migliore interpretazione – Emir Hadzihafizbegovic in Takva Su Pravila
– Premio Orizzonti per il Miglior film – Court di Chaitanya Tamhane
– Premio Speciale Orizzonti – Belluscone di Franco Maresco
– Premio Orizzonti miglior regia – Naji Abu Nowar per Theeb
– Premio Luigi De Laurentiis Opera Prima – Court di Chaitanya Tamhane
– Premio Miglior documentario sul cinema – Animata resistenza di Francesco Montagner e Alberto Girotto
– Miglior classico restaurato – Una giornata particolare di Ettore Scola

Print Friendly
Bernardino Di Palo

Autore : Bernardino Di Palo

Nato ad Afragola (NA) nel 1980, avvocato per professione, cinefilo per passione. E' esperto di cinema italiano di genere, in particolare horror. Dario Argento è la sua ossessione.

Tutti gli Articoli



Archivi