Portale di approfondimento cittadino    |
ANIMAV: a Napoli ed Ercolano in scena il grande cinema d’animazione
18 novembre, 2013   |  

ANIMAV4Due location, un solo festival. Torna Animav, festival del Cinema d’Animazione, che si terrà fra il MAV, il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano e l’Institut Français di Napoli, da oggi fino a venerdì 22 novembre, manifestazione (giunta alla sua quarta edizione) organizzata dal critico cinematografico Mario Serenellini e dall’associazione “Napoli Comicon”. Stasera l’innaugurazione ad Ercolano alle ore 20.

Alcuni eventi tra i più importanti sono all’Institut Français, in via Crispi. Domani alle ore 12 aperitivo per ricordare i cinquant’anni del personaggio simbolo dell’animazione italiana: Calimero. Il pulcino nero nato nel luglio del 1963 da un’idea dei fratelli Nino e Toni Pagot per la pubblicità del del detersivo Ava all’interno del famosissimo Carosello. Il personaggio ha avuto un successo enorme. Non solo perché dopo numerosi spot pubblicitari del Carosello il personaggio è stato protagonista di due serie animate, una italiana e una prodotta in Giappone, ma anche perché il personaggio suscita ancora l’interesse di case di produzione. Come l’Alphanim che produce una serie di 119 episodi sul pulcino nero.

Mercoledì 20 invece si è deciso di omaggiare il compositore francese Francis Poulenc. Il pubblico potrà vedere Histoire de Babar, le petit éléphant (1940-46), musicata da Poulenc, dai racconti di Jean de Brunhoff (la versione per pianoforte e voce recitante è di Ysé Brisson) e La belle au bois dormant (1935) cortometraggio d’animazione di Alexandre Alexeieff.

Venerdì 22 all’Institut Français sarà proiettato il cartoon di Gibba, pseudonimo di Francesco Maurizio Guido, regista ormai quasi novantenne (è nato ad Alassio nel 1924), L’ultimo sciuscià del 1945 che parla di un bambino che viveva in povertà e dei suoi unici amici, una stella ed un cane. Questo cartoon, lirico e struggente, voleva essere il tentativo (purtroppo mai andato a buon fine) di portare i temi e gli stilemi del cinema neorealista anche nell’animazione.

Per il programma completo della manifestazione:

http://www.museomav.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=104:animav4&Itemid=179&lang=it

Print Friendly
Pino Distefano

Autore : Pino Distefano

Pino Distefano è nato a Napoli nel 1983. È coautore insieme a Gianmarco Pisa e Christian Gemei del libro Cercando Pasolini (La Città del Sole, Napoli, 2006). Si interessa di cinema d’animazione, fumetto, filosofia e letteratura. Ha scritto di cinema e fumetto per la rivista online Wolf e per C per Cinema. Ha conseguito il diploma per sceneggiatura per audiovisivi presso la Scuola Italiana di Comix di Napoli.

Tutti gli Articoli