Portale di approfondimento cittadino    |
Arcipelaghi. Tautologie diverse. In mostra a Studio .1 i quadri di Nicola Caroppo e le fotografie di Michela Iaccarino
1 dicembre, 2014   |  

Inaugura il 21 dicembre  Napoli Arcipelaghi, Tautologie diverse, una mostra di Nicola Caroppo e Michela Iaccarino.

1531822_649073361803137_414984750_n
La pittura di Nicola Caroppo e la fotografia di Michela Iaccarino allestiscono un percorso visivo binario, luminoso, incisivo e materico, nella realtà e nel suo altro. All’interno del Laboratorio Multiartistico ‘Anapologismi’ si incontrano i due Arcipelaghi, quello pittorico che indaga la genesi delle civiltà e quello fotografico che scova sezioni, frammenti e mari inaspettati. Tautologie diverse introduce una riflessione doppia sullo stesso oggetto, con media diversi. come suggerisce Nicola Caroppo:  – Un percorso binario, come denuncia lo stesso termine, alluderebbe ad una ricerca parallela su due fronti, due percorsi, due binari, per l’appunto, che all’infinito non si incontreranno mai. Una percorso il cui “infinito” è rappresentato dal dato reale e il cui viatico è la sua indagine in ogni sfaccettatura, ma se tutto restasse così, sul piano della pura mimesi, fotografi e pittori sarebbero destinati a spiarsi all’infinito dal buco della serratura. E se si riuscisse a prescindere dal dato reale? Se dando per assodata l’imprescindibilità di uno scatto fotografico dal suo soggetto, si spostasse l’osservazione sulla soggettivizzazione con cui si carica lo stesso? L’ossimoro “Tautologie diverse” introduce un rapporto più sottile con il dato reale che esclude ogni facile schematizzazione. D’altro canto aggiunge Michela Iaccarino: – Un aspetto affascinante della fotografia consiste proprio nel piegare la realtà, come l’arte esige, a raccontare con in suoi stessi frammenti altre storie. Partendo dal “non esiste mondo: ci sono soltanto isole” di Derrida ho trovato inevitabile raccontare tutte quelle piccole visioni che sono metafora e ispirazione per accogliere al meglio quell’elemento che ci divide dall’altro, la percezione stessa della realtà. Nascono così arcipelaghi fatti di urbanità e ruralità, portoni secolari incrostati, strade di paese, stralci di manifesti.

Il vernissage sarà ospitato nell’ambito dell’appuntamento natalizio di Anapologismi, il laboratorio multiartistico sulla napoletanità, accompagnato da una selezione di vini e di musica in vinile.

Arcipelaghi. Tautologie diverse. Fotografie di Michela Iaccarino, Dipinti di Nicola Caroppo
Dal 22 dicembre 2014 al 18 Gennaio 2015, Studio .1 via Medina, 5 – Napoli
Info: 081 19323567 – www.effettonapoli.it
info@effettonapoli.it |nicolacaroppo@yahoo.it | lateoriadeglispecchi@hotmail.com

Print Friendly

Tutti gli Articoli