Portale di approfondimento cittadino    |
Napoli, Corso Lucci: cadavere rinvenuto in un’auto parcheggiata.
14 luglio, 2013   |  

Napoli.

Al numero civico 63 del corso Arnaldo Lucci, dietro la Stazione Centrale di Piazza Garibaldi, per intenderci, è parcheggiata, chissà da quando, una Panda. Proprio di fronte ad un punto SNAI, un centro scommesse.

Al momento è una scena del crimine, affatto blindata. Una scena paradigmatica.

I Carabinieri stamattina, avvisati, dentro quella Panda hanno rinvenuto il corpo senza vita di un uomo non ancora identificato. Un “morto sparato” come si sussurra nei vicoli.

Corso Lucci negli anni, soprattutto in questi primi anni “zero-uno”, è stato spesso teatro di ritrovamenti simili. Basta una semplice ricerca su sul web per scoprire i macabri rinvenimenti di una zona così centrale (e le finestre senza occhi di questa città?).

Print Friendly
Michela Iaccarino

Autore : Michela Iaccarino

Leone ascendente scorpione. Classicista. Originaria della penisola sorrentina, trentenne. Eterna studentessa alla facoltà di Filosofia della Federico II. Collaboratrice e fotografa presso l’Associazione Italiana per le Ricerche di Storia del Cinema, i Quaderni di Cinemasud e CNN Italy. Ama ripetere: “La fotografia è la più verosimile delle menzogne”.

Tutti gli Articoli