Portale di approfondimento cittadino    |
La Handmade couture – made in Napoli – di Eleonora Esposito.
17 gennaio, 2013   |  

Eleonora Esposito è una stilista partenopea, la sua donna è veramente tale: dolce, sensuale e romantica. Le sue creazioni sono curatissime, raffinate, orgogliose di quell’attenzione sartoriale che tanto manca alla moda contemporanea.

Vive e lavora a Napoli. Fin dall’adolescenza si dedica con amore e studio al proprio lavoro, con la costante volontà d’imparare , conoscere, sperimentare e creare. La sua linea prende forma ufficialmente nel 2008, ma già nel 2005 e 2006 ha partecipato all’Alternative Fashion Week di Londra , durante quel periodo lavora come assistente stilista presso un’azienda napoletana. Nel 2008 decide di iniziare a realizzare un piccolo numero di capi che potessero rappresentarla, che mostrassero il suo concetto di stile.

Comincia così a creare abiti e costumi da bagno. Le sue collezioni sono composte da capi unici in tiratura limitata e rigorosamente handmade made in Italy. Eleonora ama definire la sua linea un handmade couture, ogni capo può essere personalizzato, nasce da un processo che parte da un’ispirazione, che si realizza in uno schizzo, fino ad arrivare alla realizzazione del capo. Ogni capo è curato nei minimi dettagli, linee studiate per esaltare il corpo e la sua femminilità, senza ostentare troppo. Con un gusto retrò e romantico, senza per questo diventare lezioso o fuori dal tempo.

“Il mio obiettivo è quello di creare abiti che siano in tendenza, ma che soprattutto siano un tutt’uno con chi lo indossa. Le mie creazioni sono curate e studiate in dettaglio, forme e tagli. Ma soprattutto, cerco di creare abiti che facciano sentire una donna a proprio agio con quello che indossa ed originale allo stesso tempo.”

Questi abiti nascono dall’idea di creare dei capi femminili, ma dal gusto retro che incarna una femminilità assoluta, atemporale, riconoscibile. Con un riferimento sia agli anni 20 ed agli 60 anni: quando le donne erano molto eleganti ed affascinanti con abiti couture, che sottolineavo i loro pregi ed il loro fisico, ma senza eccessi.

Nelle fotografie di Christian Cerbone un esempio della collezione FLARE di Eleonora Esposito.

Print Friendly
Michela Iaccarino

Autore : Michela Iaccarino

Leone ascendente scorpione. Classicista. Originaria della penisola sorrentina, trentenne. Eterna studentessa alla facoltà di Filosofia della Federico II. Collaboratrice e fotografa presso l’Associazione Italiana per le Ricerche di Storia del Cinema, i Quaderni di Cinemasud e CNN Italy. Ama ripetere: “La fotografia è la più verosimile delle menzogne”.

Tutti gli Articoli