Portale di approfondimento cittadino    |
“Un noir contro il melanoma”: intervista a Marco Ferrandino
14 maggio, 2012   |  

Spesso i fumetti , oltre a raccontare storie, possono anche avere una valenza sociale o essere utili per la prevenzione delle malattie. Come nel caso de “Le avventure di Neo”. Noir per spiegare a giovani e giovanissimi come prevenire il melanoma.

L’ autore si chiama Marco Ferrandino, trentacinquenne, nato ad Ischia, alla sua seconda esperienza come sceneggiatore (la prima è stata una storia a puntate pubblicata su un giornale ischitano). Lo abbiamo incontrato al Social World Film Festival a Vico Equense e gentilmente Marco ci ha concesso un intervista.

 Ferrandino, come è nata l’ idea di fare un fumetto sul problema del melanoma?

E’ partita dal prof. Paolo Ascierto, presidente della Fondazione Melanoma del Pascale di Napoli, che aveva l’esigenza di comunicare in maniera semplice e accattivante informazioni utili per i più giovani riguardo la prevenzione e ha pensato di rivolgersi alla Scuola Italiana di Comix per una campagna in tal senso che ha compreso diversi format tra cui il fumetto, del quale mi sono occupato io.

Hai avuto qualche fumetto come fonte di ispirazione per “Le avventure di Neo?”

Nessuno in particolare. Sono un lettore vorace e il genere noir è uno dei miei preferiti. Quando il prof. Ascierto disse che il lavoro del ricercatore era come quello del detective che cercava indizi per risalire al colpevole, la storia si è scritta da sola.

Hai studiato alla Scuola di Comix di Napoli. Ti è stata utile questa esperienza?

Tantissimo.  Sia come preparazione sia per la possibilità di conoscere tanti talenti.

C’ è qualche nome che vorresti fare di persone che hai conosciuto e ti sono state utili per il tuo lavoro?

Sicuramente il direttore della Scuola Italiana di Comix,  Mario Punzo, è stato di grande aiuto. Ma anche  tutti i disegnatori che si sono impegnati al meglio nella realizzazione del fumetto contro il melanoma.

Ultima domanda: hai altri progetti?

Un bel po’, ma non ne parlo per scaramanzia. Detto ciò avete la mia parola che sarete i primi a saperlo.

Print Friendly
Pino Distefano

Autore : Pino Distefano

Pino Distefano è nato a Napoli nel 1983. È coautore insieme a Gianmarco Pisa e Christian Gemei del libro Cercando Pasolini (La Città del Sole, Napoli, 2006). Si interessa di cinema d’animazione, fumetto, filosofia e letteratura. Ha scritto di cinema e fumetto per la rivista online Wolf e per C per Cinema. Ha conseguito il diploma per sceneggiatura per audiovisivi presso la Scuola Italiana di Comix di Napoli.

Tutti gli Articoli