Portale di approfondimento cittadino    |
Un incontro intorno a “tè”: al centro storico un piccolo viaggio nel mondo del tè.
9 maggio, 2012   |  

Il primo tea shop Partenopeo si trova nel centro antico di Napoli. Proprio all’ombra della stata del Nilo Qualcosa di tè da tre anni  offre un ventaglio profumato di essenze, tradizioni, culture: il tè per ciò che esso stesso crea, incontro e riflessione.

Nella patria del caffè, del colore la semplice delicata trasparenza di un tè non ha meno importanza di ciò che celebra: un momento di calma apertura, lo sprigionarsi di un aroma che ha viaggiato tantissimo, che rallenta i pensieri e dispone al dialogo. Napoli è una città dall’identità inattaccabile,  forte al punto da non dover mai mai rinunciare alla contaminazione come forma di ricchezza e crescita.

Ed è proprio un’occasione di crescita attraverso i sensi quella offerta da Qualcosa di tè, un inedito e particolarissimo incontro:
Il freddo, Il Caldo e l’affumicato.

Un fantastico viaggio nel mondo del tè, delle spezie e del caffè. Avrete la possibilità di “annusare” diversi tipi di tè, di scegliere con cura il vostro, perdendovi negli aromi e nelle fragranze, così da scoprire a poco a poco il nostro mondo, seguendo l’alternanza delle stagioni. 
Non manca poi una vasta scelta di oggetti per la preparazione e la degustazione del tè: teiere, tazze, infusori, termos, bollitori, contenitori per il tè e tante altre idee regalo originali ed uniche.nunciarvi
Particolare è La Location: L’associazione Culturale Hde, un angolo unico del centro storico: Una Galleria che ormai da tempo organizza mostre e incontri unici. Particolare sarà anche l’incontro: A parte un piccolo bouffet “diverso dal solito”, saranno offerti tre diversi tipi di te e presenteremo i Nuovi Te freddi Damman Freres.
Un’occasione unica per provare che in fondo, una tazza di tè, calda o fredda, va sempre bene, e soprattutto, rilassa ed unisce le persone.

Il Pu Erh Imperial 2002 (Cina nello Yunnan – foglie invecchiate e doppia fermentazione, profuma secondo la tradizione “di terra bagnata da pioggia recente”), il  Lapsang Souchong(conosciuto in Cina come Zheng Shan Xiao Zhong – tè nero ossidato, essiccato e affumicato, foglie intere, accompagna perfettamente pietanze salate): queste le due specialità che saranno degustate con il giusto accompagnamento prima della presentazione della Nuova collezione tè freddo DammanFreres:

Particolare la sua preparazione. Non è il classico tè preparato caldo e fatto raffreddare ma Basterà immergere in acqua fredda per la durata di una notte, senza aggiunta di zucchero ed il risultato sarà un´acqua profumata delicata, ideale anche come base per cocktail creativi o semplicemente una bevanda fredda sana e deliziosa, da gustare nell’arco di tutta la giornata. Per participare a questo gustoso evento, dato il numero limitato di posti, è richiesto di Iscriversi alla pagina di “Qualcosadite, il primo tea shop partenopeo” su facebook e  mandare un messaggio con il nominativo del partecipante
L’incontro è gratuito!

Venerdi 11 Maggio alle 17.30 presso la sede dell’Associazione Culturale Hde: Piazzetta Nilo, 7 – Napoli. Per ogni informazione: Qualcosadite, Via San Biagio dei Librai,1 – Napoli.

Print Friendly
Michela Iaccarino

Autore : Michela Iaccarino

Leone ascendente scorpione. Classicista. Originaria della penisola sorrentina, trentenne. Eterna studentessa alla facoltà di Filosofia della Federico II. Collaboratrice e fotografa presso l’Associazione Italiana per le Ricerche di Storia del Cinema, i Quaderni di Cinemasud e CNN Italy. Ama ripetere: “La fotografia è la più verosimile delle menzogne”.

Tutti gli Articoli