Portale di approfondimento cittadino    |
Dopo Eduardo, Giulio Baffi racconta Alda Merini a Barcellona
19 aprile, 2017   |  

merini-480x320Dopo il Sik-Sik y otros di Eduardo De Filippo, andato in scena tra dicembre e gennaio, quando ha tenuto un colloquio domanda e risposta sulla figura del grande drammaturgo napoletano, Giulio Baffi è nuovamente ospite del Teatre Akademia di Barcellona per discutere, questa volta, della poetessa Alda Merini, dai cui componimenti è tratto L’altra voce, tra i pezzi pregiati del ciclo Aria di Primavera, per la regia di Moreno Bernardi.

Proposto al Teatre Akademia – con il supporto della Fondazione Peretti – il 18 aprile scorso, L’altra voce si presenta come un dialogo tra voci quando il discorso è uno solo, accogliento lo spettatore come se entrasse o si trovasse in un sogno che lo porta a lasciarsi accompagnare dal ritmo poetico e dalla forza delle parole e della musica, con le interpretazioni di Cristina Giordana, Roser Carbonell, Laia Casals, Camille Rasera e dello Moreno Bernardi e l’accompagnamento al piano di Sira Hernández.

A seguire lo spettacolo,  il colloquio sul valore  performativo, artistico e teatrale della poesia di Alda Merini con il creatore dello spettacolo Moreno Bernardi e, ospite per l’appunto, Giulio Baffi che si è soffermato nello specifico sul tema delle “Drammaturgie per corpi e voci d’attore”, percorsi di linguaggi di nuove scritture e originali performances elaborate su testi poetici e letterari nel teatro contemporaneo.

Print Friendly
Armando Rotondi

Autore : Armando Rotondi

È docente di Letteratura Italiana a L'Orientale di Napoli e Full-Time Lecturer in Performance Theory, History and Criticism e in Story-Telling a Barcellona. Precedentemente è stato Adjunct Prof. presso la Nicolaus Copernicus University di Torun (Polonia) e ricercatore in visita a Bucarest e ha insegnato Discipline dello Spettacolo e dei Grandi Eventi al Corso di Laurea in Scienze del Turismo dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Dopo essersi laureato in teatro e cinema presso la “Federico II” e “La Sapienza” di Roma, ha conseguito il Dottorato di Ricerca all’University of Strathclyde di Glasgow. È stato traduttore per il Tron Theatre di Glagow. Iscritto come giornalista al Chartered Insitute of Journalist (UK), ha pubblicato quattro monografie, un volume in curatela e circa cento tra articoli scientifici, schede di catalogo e voci di dizionario/enciclopedia. È stato inoltre relatore in più di venti convegni internazionali in Italia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Polonia, Romania, Turchia, Irlanda e Repubblica Ceca.

Tutti gli Articoli