Portale di approfondimento cittadino    |
Bagnoli, al via i lavori per l’Italian Institut for the Future
22 novembre, 2013   |  

Italian Institute for the FutureA Bagnoli sabato scorso ha tenuto la sua prima iniziativa l’Italian Institut for the Future, di cui Effetto Napoli ha già parlato. La giornata è servita principalmente a interrogarsi dell’Italia che verrà e di come affrontare situazioni di crisi e  le sfide del domani nell’ambito della politica, dell’economia, della tecnologia e della sostenibilità ambientale.

Come dice il Presidente dell’associazione Roberto Paura, In Italia si parla continuamente di futuro, mentre l’orizzonte temporale delle politiche e della programmazione economica è sempre più a breve termine“. Il dibattito di Città della Scienza è avvenuto a più voci: a parlare del Futuro erano presenti politologi, economisti, ambientalisti, esperti di innovazione, scienziati, per cercare di elaborare una visione condivisa dell’Italia del 2050.

I protagonisti delle due tavole rotonde (la giornata era divisa in due sessioni (una mattutina e una pomeridiana) erano Paolo Magri, internazionalista, direttore dell’ISPI di Milano; Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente; Paolo Ricci, economista e assessore allo sviluppo di Avellino; Andrea Poggio, presidente della Fondazione Legambiente Innovazione; Domenico Villacci, docente di sistemi energetici all’Università del Sannio e membro del Centro Euromediterraneo Cambiamenti Climatici; Gennaro Russo, ingegnere aerospaziale, presidente di Space Renaissance Italia. Moderatori i giornalisti Stefano Liberti e Cristian Fuschetto.
Meritevoli di encomio sono stati coloro che hanno deciso di sponsorizzare l’evento Alessandro Condurro della Pizzeria “Da Michele”, che ha sottolineato l’importanza dell’innovazione del made in Italy anche nel settore gastronomico e dell’apertura della tradizione napoletana al mondo, e di Guido Moffa, medico e fondatore dell’avveniristico poliambulatorio G.M. Medical.

Gli interventi della giornata, per coloro che non son potuti essere presenti ai lavori, saranno pubblicate nel primo numero di Futuri, rivista ufficiale dell’Istituto che uscirà nel Gennaio del 2014.

Per infohttp://instituteforthefuture.it 

Print Friendly
Pino Distefano

Autore : Pino Distefano

Pino Distefano è nato a Napoli nel 1983. È coautore insieme a Gianmarco Pisa e Christian Gemei del libro Cercando Pasolini (La Città del Sole, Napoli, 2006). Si interessa di cinema d’animazione, fumetto, filosofia e letteratura. Ha scritto di cinema e fumetto per la rivista online Wolf e per C per Cinema. Ha conseguito il diploma per sceneggiatura per audiovisivi presso la Scuola Italiana di Comix di Napoli.

Tutti gli Articoli