Portale di approfondimento cittadino    |
Underground City: allo Spazio Nea le installazioni di Fogli e Grassino
29 maggio, 2014   |  

di Bernardino Di Palo

Fogli

Da giovedì 29 maggio (ore 19,30) e fino al 20 luglio, a cura di Graziano Menolascina, lo Spazio Nea ospiterà l’esposizione, nell’ambito della mostra Underground City, di due grandi installazioni realizzate site specific dagli artisti Andrea Fogli (Roma, 1959) e Paolo Grassino (Torino,1967).

I due artisti si incontrano in un mondo fantastico, dove si contrappongono nella eterna lotta tra il Bene ed il Male, tra la Luce ed il Buio.

Il Fogli espone “La Muta”, ovvero una serie di teste di argilla, che partono dal volto dell’artista stesso per poi mostrare “gli altri” che egli contiene, rimanendo fedele alla suggestioni mitologiche e religiose che ne caratterizzano l’opera.

Tali volti “osservano” le inquietanti bestie del Grassino: esseri mostruosi, che simboleggino il Male e la paura della Morte e che si muovono nella giungla metropolitana. Anche il Grassini resta in linea col suo continuo studio e riutilizzo dei materiali.

Per lo spettatore, quindi, sarà una esperienza dirompente ed emozionante.

[Foto: presskit Underground City]

Spazio Nea

Via Costantinopoli, 53

Piazza Bellini, 59 – Napoli 

Tel. +39 081 451358

info@spazionea.it
www.spazionea.it

Orari di apertura

Tutti i giorni dalle 10.00

27 maggio 2014, ore 19:30 Vernissage

Print Friendly

Tutti gli Articoli